EDUCAZIONE CINOFILA … L’IMPORTANZA DELLE PASSEGGIATE IN CAMPAGNA

Ogni week end del mese, che sia bello o che sia brutto, noi siamo sempre per campi.
Non è cosa da poco per il nostro cane.

Ma cosa accade in queste due ore di corse sfrenate?

La prima cosa, è proprio la corsa sfrenata, il cane inizia ad annusare, a marcare e poi scatta quel qualcosa che sa solo lui che lo porta ai mille all’ora.
Un gioco di rincorse, di sorpassi, scarti, salti, capriole e non so che altro ancora…

Come potrete notare dalle fotografie, gli occhi dei nostri cani sono felici. 
Felici di fare il cane… felici di essere all’aria aperta, felici di rotolarsi su qualche carcassa di animale morto o di entrare nel fosso dall’acqua gelida, a lui non importa tutto questo perchè è semplicemente la sua natura.

Certo la carogna o il letame per noi come odore non è il massimo, ma per lui ha grande importanza. 
Quindi se per lui ha grande importanza, facciamolo felice… lasciamolo fare…
Come lasciamolo fare se vuol entrare in acqua, credetemi non gli succederà nulla, perchè ben provvisto di pelo.

A proposito di pelo, ho potuto notare che molti dei cani che frequentano il mio campo, sono in muta piena. 
Il perchè di questa muta fuori stagione è dato semplicemente dal nostro riscaldamento abitativo.

Forse noi pensiamo che farli vivere in casa al caldo sia per loro un beneficio, ma vi sbagliate non lo è. 
Cercate se potete di lasciarli più tempo possibile fuori, lasciate che il loro organismo gli permetta di provvedere alle temperature basse, con la produzione di sotto pelo e quello strato di grasso che gli consentirà un isolamento termico.

Con l’abbassarsi delle temperature, potete dargli di più da mangiare, magari un bel cubetto di lardo al giorno. Se lo lascerete fuori, il suo organismo brucerà di più e costruirà quella cicetta isolante… 

Certo se voi possedete un cane piccolo magari con il pelo raso, di quelle razze ora mai modificate dagli allevatori, di quelle razze che non possono vivere senza un cappotto… il discorso è diverso, ma se possedete un cane da pastore, un lupoide, un cane da canile di quelli ruspanti… vi prego lasciateli vivere da cani… questo di certo non significa che non possiate farli entrare in casa, oppure farli partecipare alla vostra vita, anche se su questo argomento ci sarebbe ancora tanto da dire… ma un passo per volta…
Non so voi… ma  a me si riempie il cuore di gioia vederli nella loro spontaneità… 

Ma ritorniamo alle nostre passeggiate, che non giovano solo ai cani, ma giovano anche ai padroni, che in quelle due ore possono staccare la spina, dai loro pensieri, gustandosi la gioia dei loro compagni a quattro zampe… 

Ora vi lascio alle immagini… 
Katia Verza 


Foto Autore: Katia Verza
Le immagini sono COPERTE da COPYRIGHT 
VIETATO qualsiasi tipo di utilizzo intero o parziale senza l’ESPLICITO CONSENSO da parte dell’Autore e la citazione dello stesso.

Annunci

Informazioni su sulleormedellupo

Mi dedico con passione ai Cani Lupi Cecoslovacchi, alla Educazione Cinofila, e a tutto il mondo del Quattro Zampe... Amo condividere le esperienze di vita con i nostri amici pelosi, con chi nè ha, o con chi ne vorrebbe avere... Il mio motto è: la conoscienza e il sapere non hanno età...
Questa voce è stata pubblicata in ALBUM FOTO AMICI CAMPO, EDUCAZIONE CINOFILA IN CAMPAGNA. Contrassegna il permalink.