CONOSCERE IL CANE LUPO CECOSLOVACCO – VIDEO DI RINGRAZIAMENTO DA PARTE DEI MIEI OSPITI

Prima di scrivere le mie considerazioni vorrei lasciarvi al video che i miei Amici Svizzeri mi hanno dedicato.

Cosa posso dire in merito, Grazie a Voi per avermi voluta ascoltare.
Spero di avervi lasciato una traccia positiva su cui riflettere.
Vorrei ricordarvi che non esiste un METODO UNICO per educare e vivere un Cane, ogni Cane anche se appartenente a uno standard, ha un anima, un carattere, un indole diversa da tutti suoi simili, come del resto capita per l’uomo.
Il cane l’avete voluto voi, lui non vi ha chiesto di esser portato a casa, quindi sta a voi, a dover lavorare sulla relazione, comprensione… 
Rimango a vostra disposizione se avete ancora dei dubbi e avete bisogno dei chiarimenti.
Ancora un grazie
Katia Verza

Video realizzato da Martina Verzasconi Baronchelli 

Annunci

Informazioni su sulleormedellupo

Mi dedico con passione ai Cani Lupi Cecoslovacchi, alla Educazione Cinofila, e a tutto il mondo del Quattro Zampe... Amo condividere le esperienze di vita con i nostri amici pelosi, con chi nè ha, o con chi ne vorrebbe avere... Il mio motto è: la conoscienza e il sapere non hanno età...
Questa voce è stata pubblicata in I Nostri corsi...Etologia..Educazione..Comportamento..Relazione Uomo-Cane Cane-Uomo, video. Contrassegna il permalink.

Una risposta a CONOSCERE IL CANE LUPO CECOSLOVACCO – VIDEO DI RINGRAZIAMENTO DA PARTE DEI MIEI OSPITI

  1. Credo che averti conosciuta ha aperto gli occhi a molte persone.
    Hai messo il seme del dubbio in tutti i partecipanti.
    Non ci sono soluzioni immediate, nè tantomeno si possono combattere degli organi più grandi di noi, quello che possiamo fare è giocare d'astuzia per raggirare il problema e superare i nostri test. Credo, dopo averti ascoltata per l'ennesima volta, che il problema principale siamo noi che enfatizziamo la cosa inibendo così tutto quanto ci circonda, cane compreso.
    Stare a lamentarsi non ci porta a niente, ma solo vivendo e andando avanti si riesce a far fronte ai veri problemi.
    L'unico consiglio che mi permetto di dare ai futuri proprietari è di scegliere il vostro futuro cucciolo con testa, qualunque razza essa sia.
    Mentre agli allevatore vorrei dire di soffermarsi un'attimo di più sui futuri proprietari, di investire più tempo a capire o cercare di capire il proprio cane, a socializzare i cuccioli ad approcciarsi in modo corretto.
    Katia mi disse che noi non sappiamo vivere senza regole. Oggi come oggi mi sento di darle ragione perchè quando usciamo dai nostri schemi, noi svizzerotti ci perdiamo in un bicchiere d'acqua e non sappiamo andare oltre il nostro naso. Forse in questo caso quello abituato a vivere nel caos e nella precarietà riesce a sbrigarsela in ogni occasione. Un po' come succede con i cani.
    Anche questo vuol essere uno spunto di riflessione (meglio specificare caso mai che la gente intende male). Ringrazio ancora Katia per l'ottimo, impeccabile ineccepibile lavoro svolto. Per la professionalità, per la dedizione e passione con la quale ha svolto questo stage! Grazie per essere quello che sei!

I commenti sono chiusi.