PRIME CONSIDERAZIONI SUL PARTO DI MALICE

11 Dicembre 2011 



Dopo un intera giornata di attesa, Yuki finalmente inizia il travaglio intorno le ore 18.00, come riscontrato con le cucciolate di Luna, anche lei ha preferito le ore tranquille della sera per far nascere i suoi piccoli. Di solito le femmine scelgono orari tranquilli, come la mattina presto o il crepuscolo.
Il parto se concluso a mezzanotte, e con grande sorpresa ne sono nati 7 .
Dico con grande sorpresa, perché la lastra fatta non era risulta nitida, io contavo 7 colonne mentre il veterinario ne contava solo 5, in seguito il numero è stato convalidato da un ecografia, ma … avevo visto giusto.
Avevo abbandonato l’idea di aver visto il numero 7, ma quando Yuki mi ha deposto in mano il sesto cucciolo, ho ricominciato a vedere il numero 7… non nego la felicità.

Le lastre sono importanti, ci dicono con esattezza quello che noi dobbiamo aspettarci … ma a volte non è facile decifrare una lastra poco nitida, che fare in questo caso?,  occorre munirsi di ossitocina, dopo un ora o poco più dall’ultimo cucciolo, somministrare una dose (dosaggio indicato dal medico veterinario in rapporto peso cane).
L’ossitocina* provoca contrazioni, la cagna spinge, con questa azione la gestante espelle tutto quello che ha ancora dentro.
Ricordo l’ultimo parto di Luna, dopo due ore dall’ultimo cucciolo nato, lei non aveva più stimolo per spingere, nel suo caso si trattatava di un cucciolo morto.
Il piccolo non muovendosi non stimolava la madre nelle spinte, e si avvicinava lentamente all’uscita. Sapevo che ce n’era rimasto ancora uno, la lastra mi aveva a sua volta indicato la presenza di 7 cuccioli, e nel suo caso mancava proprio il settimo.
Cosa feci, su prescrizione veterinaria somministrai una dose di ossitocina, pochi istanti dopo l’inoculo il cucciolo venne al mondo purtroppo morto.
Nel caso di Luna un cucciolo non espulso può essere nelle ore pericoloso, e può provocare infezioni, soprattutto se la cagna rimane per lungo tempo nella cassa e si ostina a non  lasciare i cuccioli.
Da ricordare che è importante che la fattrice dopo 6 – 8 ore da parto si muova, esca e faccia i suoi bisogni, il movimento corporeo aiuta l’eliminazione dei corpi – residui rimasti nell’addome, favorisce la pulizia.
Nel caso di Yuki l’ossitocina è servita a farle eliminare i residui.

Con sorpresa noto, che le sacchette amniotiche di Yuki sono trasparenti, ben vascolarizzate, con liquido trasparente, e resistenti.
Questo, secondo il mio punto di vista è  perché abbiamo evitato il rischio di contagio Herpes Virus con la vaccinazione.
Eragon figlio di Luna molto probabilmente ha riscontrato il virus da sua madre, e visto i difficili risultati con l’ultima mia cucciolata, abbiamo deciso per la prevenzione.

Alle spalle ho come esperienza tre cucciolate con Luna, le prime due, sono andate bene anche se avevo già allora dei segnali, ma quei segnali sono stati attribuiti al caso, perché nessuno nonostante le mie note, mi aveva messo sulla strada giusta, solo con il terzo parto, nonostante le varie precauzioni, (ambienti puliti, microclima adeguato) i cuccioli iniziarono a stare male, morendo uno dietro l’altro agonizzando in un modo mai pensato. Da quel momento mi sono messa ad indagare, non solo sui vari testi, ma con una diagnostica clinica (autopsia del cucciolo) che mi portato alla conoscenza dell’HerpesVirus, da questo risultato,  scopro l’esistenza del vaccino.
Se i 7 cuccioli di Yuki sono il risultato di una buona prevenzione, contro l’Herpes Virus, non posso essere che soddisfatta, ora non mi resta di affrontare la prova del nove con la prossima cucciolata di Luna e Manny, li avrò la conferma al mio problema.

Al quarto giorno di vita, un maschietto muore. Il piccolo ha solo un episodio di rigurgito inalato, dopo la poppata, schiuma alla bocca irrigidimento muscolare (spasmo) per poi un rilassamento totale, Emanuela riesce a farlo respirare di nuovo, ma non basta da quel momento da chiari segnali di debolezza e di ipotermia, temperatura corporea intorno ai 35,5 gradi. Non ci sono altri segnali che mi fanno supporre altre cause, il tono muscolare del piccolo è buono, anche il respiro è normale, non è addominale ed è regolare. Molto probabilmente il malessere di quel cucciolo era legato a cause fisiologiche.
Ricordiamo che i cuccioli terminano la loro costruzione fisica  nei giorni successivi al parto.

Yuki si era accorta di questo, ed ecco la sua poca attenzione nei confronti del cucciolo.

Non dobbiamo dimenticare che in natura i cuccioli nascono in condizioni atmosferiche e ambientali diverse dalle nostre, eppure il più forte sopravvive, dobbiamo imparare ad accettare anche questo aspetto molto importante ai fini di una buona selezione.

I  6 cuccioli rimanenti 4 maschi e le 2 femmine stanno per ora bene, crescono di peso in modo omogeneo, sono belli attivi e reattivi, domani al sesto giorno dalla nascita inizieremo il programma “Quello che conosco non temo” ovvero Sensibilizzazione Neurologica Precoce, Socializzazione Intraspecifica, Socializzazione Interspecifica, Socializzazione Ambientale.

Il programma verrà attuato nelle sue fasi in base al periodo di vita dei cuccioli “Periodi Sensibili”.


*Ossitocina: L’ossitocina è un ormone prodotto dall’ipotalamo e secreto dalla neuroipofisi, una struttura anatomica della grandezza di un fagiolo, posta alla base dell’encefalo. Racchiusa e protetta da una nicchia ossea, l’ipofisi è costituita da due ghiandole contigue che danno origine ad una porzione anteriore e ad una porzione posteriore (neuroipofisi).
L’ossitocina è un ormone di natura proteica (un peptide di nove aminoacidi) che agisce prevalentemente sulla mammella e sull’utero. Durante il travaglio ed il parto provoca contrazioni delle fibrocellule muscolari lisce uterine, favorendo l’espulsione del feto.

Testo e foto: Katia Verza Sulleormedellupo


Disponbili 3 Maschietti
Per Informazioni a riguardo scrivere a
Emanuela Amato: emamato@live.it
oppure a
Katia  Verza: info@sulleormedellupo.it

Ricordo che c’è a disposizione il libro: COME SOPRAVVIVERE AD UN CUCCIOLO DI CLC
Il materiale pubblicato è coperto da COPYRIGHT
VIETATO qualsiasi tipo di utilizzo senza l’ESPLICITO CONSENSO da parte dell’Autore e citazione dello stesso

Annunci

Informazioni su sulleormedellupo

Mi dedico con passione ai Cani Lupi Cecoslovacchi, alla Educazione Cinofila, e a tutto il mondo del Quattro Zampe... Amo condividere le esperienze di vita con i nostri amici pelosi, con chi nè ha, o con chi ne vorrebbe avere... Il mio motto è: la conoscienza e il sapere non hanno età...
Questa voce è stata pubblicata in SULLEORMEDELLUPO. Contrassegna il permalink.

Una risposta a PRIME CONSIDERAZIONI SUL PARTO DI MALICE

  1. Sonia ha detto:

    Bravissime!! buon lavoro..

I commenti sono chiusi.